Lista di vini del produttore Casale Marchese

L'azienda agricola Casale Marchese, con una superficie di oltre 50 ettari destinati in gran parte a vigneto specializzato, è situata nel cuore del Frascati DOCG e si affaccia su uno dei più suggestivi panorami romani e tuscolani, dove i vigneti si alternano ad ulivi secolari.

Il Casale Marchese poggia su due antiche cisterne romane ed è già citato in una Bolla di Bonifacio VIII del 12 maggio 1301 come parte del feudo della famiglia Annibaldi. In seguito, nel periodo rinascimentale, il Casale è divenuto dimora del marchese Emilio de’ Cavalieri (1550-1602), da cui il nome ancora oggi sulle mappe Casale del Marchese.

La famiglia Carletti è proprietaria dell’Az. Agr. Casale Marchese da circa due secoli. Alessandro e Ferdinando sono la settima generazione; il più grande, Alessandro, è l’amministratore, mentre il più giovane, Ferdinando, è l’agronomo dell’azienda. La famiglia ha avuto due illustri cardinali: Ludovico Micara (1775-1847) e Clemente Micara (1879-1965), a cui è dedicato il vino “Clemens”.


CASALE_MARCHESE_1



Il Casale, come appare oggi, risale al XVIII secolo. La struttura del palazzo è stata divisa in due parti; la famiglia Carletti vive in un’ala, mentre l’altra parte è utilizzata per la produzione del vino.


Tutti i processi di vinificazione, imbottigliamento e confezionamento sono fatti in loco. In azienda si trova anche un moderno frantoio che produce un eccellente olio extra vergine di oliva esclusivamente con le olive raccolte in azienda.


Una parte del Casale è stata di recente ristrutturata e rinnovata e ospita una cantina moderna e tecnologicamente all’avanguardia. Nell’antica cantina, che risale alla fine del ‘700, c’è una sala degustazioni, spesso usata per accogliere ospiti e visitatori da ogni parte del mondo.




L’Azienda


azienda_casale_marchese



L'azienda agricola Casale Marchese, con una superficie di oltre 50 ettari destinati in gran parte a vigneto specializzato, è situata nel cuore del Frascati DOCG e si affaccia su uno dei più suggestivi panorami romani e tuscolani, dove i vigneti si alternano ad ulivi secolari. Il terreno, di origine vulcanica è ideale per questo tipo di coltura, grazie anche alla giacitura collinare.


vigneto1_casale_marchese



La vite è da sempre stata coltivata in questa zona. Marco Porzio Catone detto "il Censore", illustre cittadino tuscolano del 230 a.C., consigliava di piantare nei propri possedimenti perchè "optima loco". Dunque è stato uno dei primi luoghi al mondo dove il vino è stato prodotto. 


Il Frascati Doc viene prodotto nelle colline che circondano Roma, zona conosciuta come 'Castelli Romani'. Il territorio si trova sotto al monte Tuscolo dove anticamente era stata costruita la città di Tusculum e la città di Frascati da cui la denominazione di origine prende il nome.



vigneto2_casale_marchese



Le tecniche di coltivazione, adottate in azienda rispondono pienamente ai principi di una viticoltura di qualità superiore, nel rispetto dell'ambiente e della società. I vigneti di Casale Marchese sono allevati, in gran parte, a Cordone Speronato, con alta densità di piante per ha (4.000 - 5.000) e potatura corta; ciò consente di concentrare meglio i caratteri chimico fisici della qualità nei pochi grappoli prodotti per pianta (1,5 - 2kg).    Inoltre la gestione della coltura viene fatta seguendo le norme di produzione integrata, con l'esclusivo utilizzo dei prodotti a basso impatto ambientale.  Le varietà dei vigneti di Casale Marchese sono quelle che vengono tradizionalmente utilizzate per la produzione del vino Frascati: Malvasia Puntinata, Malvasia di Candia, Trebbiano Toscano, Greco, Bombino, Bellone. Recentemente sono state impiantate varietà internazionali come Chardonnay, Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc.

More
Showing 1 - 5 of 5 items
Showing 1 - 5 of 5 items

I più venduti

Informazioni

Produttori

Speciali

I nostri negozi

I nostri negozi

Prossime aperture

Fornitori

Nessun fornitore

Tags