Lista di vini del produttore I Pastini

Azienda vitivinicola nata nel 1996 è collocata nel cuore della Valle d’Itria (la valle dei trulli) in Puglia; grazie alla sapiente coniugazione tra la sapienza delle tradizioni e le moderne tecniche di vinificazione ottiene quanto di meglio l'enologia pugliese sa produrre.



La_tenuta_I_Pastini

Azienda vitivinicola nata nel 1996 è collocata nel cuore della Valle d’Itria (la valle dei trulli) in Puglia; grazie alla sapiente coniugazione tra le tradizioni e le moderne tecniche di vinificazione ottiene quanto di meglio l'enologia pugliese sa produrre.




Gestita dalla famiglia Carparelli su una superficie vitata di 12 ettari con l’obiettivo di recuperare e valorizzare i vitigni autoctoni: la Verdeca, il Bianco d’Alessano ed il Minutolo, tutte varietà a bacca bianca.i_pastini_vigneti_1

I vigneti sono situati tra i comuni di Locorotondo e Martina Franca.


La vallata beneficia di ventilazione costante da nord, che mitiga le calde temperature estive, garantendo una equilibrata escursione termica diurna, tale da consentire l’ottima qualità delle uve.


L’irraggiamento uniforme alla giusta escursione termica, la costante ventilazione sono le prerogative che rendono tali uve perfettamente sane, le arricchiscono di sostanze aromatiche e danno un ottimo rapporto tra acidità e zuccheri.




vigneti_minutolo_i_pastini_Le vigne: Cupa, Rampone e Faraone sono posizionate da nord a sud, esposte, pertanto, al sole, dall’alba al tramonto, in un ampia vallata, collocata a 350 mt. s.l.m., osservabile dai rilievi collinari di Martina Franca (431 mt. s.l.m.) e Locorotondo (410 mt. s.l.m.).

VITIGNI PARTICOLARI:




Bianco d’Alessano: L’origine di questo Vitigno non è conosciuta. Ne è nota la presenza sul territorio della Valle d’Itria sin dal 1870, varietà poco esigente e si adatta a produrre nelle zone aride dei dossi collinari.        Dal grappolo conico piuttosto compatto, acini sferici e buccia giallognola con presenza di ticchiolature. La pianta ha germogliamento e fioritura tardivi di buona fruttificazione, matura dalla fine di settembre alla seconda decade di ottobre.biancodalessano_uve


uve_verdecaVerdeca: Vitigno vigoroso che produce bene nei terreni profondi delle lame, la sua origine è incerta, è il più coltivato della Val d’Itria. Ha un grappolo a forma conica alato con acini di grandezza media di forma rotondeg-giante. La buccia pruinosa conserva sempre un colore verde-biancastro con una polpa molto succosa.                                  Matura dalla fine di settembre alla seconda decade di ottobre.


vigneti_uva_minutolo


Minutolo: È un’antico vitigno la  cui presenza in Valle d’Itria risale sin dall’antichità. Questa varietà si presenta con un grappolo medio-piccolo  spargolo a volte alato con acino piccolo di forma rotondeggiante con buccia sottile di colore giallo dorato con sfumature rosee, che assume facilmente con la maturazione. Dalla polpa dolce con decise note aromatiche, matura verso la fine di settembre.

More
Per pagina
Showing 1 - 6 of 9 items
Showing 1 - 6 of 9 items

I più venduti

Informazioni

Produttori

Speciali

I nostri negozi

I nostri negozi

Prossime aperture

Fornitori

Nessun fornitore

Tags